Kadam Stupa

395,00 IVA inclusa

Stupa o Chorten (in tibetano)

Questa bellissimo Kadam Stupa è stato realizzato a mano con lega di rame.

Questo tipo si stupa è stato introdotto in Tibet dal grande maestro Atisha dalla tradizione Kadam.  Lo Stupa rappresenta l’ottavo e ultimo degli otto grandi Stupa che simboleggiano gli otto eventi più importanti nella vita del Buddha Shakyamuni. Energeticamente lo Stupa rappresenta la mente illuminata del Buddha che continuamente punta verso l’assoluto della conoscenza.

Ideale da collocare in spazi di partecipazione per condividere le benedizioni che questa statua emana o in un punto speciale della propria abitazione. Bellissimo da regalare per occasioni speciali.

SPEDIZIONE GRATUITA ENTRO 3/4 GIORNI LAVORATIVI

Disponibile

Descrizione

DIMENSIONI:Diametro base 12cm x Altezza 29cm

MATERIALE: lega di rame

PESO: 1,990kg

L’architettura dello Stupa è l’espressione fisica e materiale della mente illuminata del Buddha e del potenziale di tutti gli esseri viventi. Lo stato di felicità suprema raggiungibile ma indescrivibile e impensabile concettualmente è il simbolo di ogni Stupa che diventa quindi un immagine di profonda ispirazione per ognuno che lo costruisce, lo circoambula o semplicemente lo osserva.

L’energia che viene prodotta da uno Stupa si irradia nell’ambiente circostante producendo profonda pace, saggezza e amore per tutti gli esseri viventi.
Uno stupa opera simultaneamente anche ad altri livelli di energia: ad un livello che potremmo definire archetipo, esso comprende cinque fondamentali figure geometriche, corrispondenti ai cinque elementi (terra, acqua, fuoco, aria e spazio) che costituiscono e pervadono il mondo fin nelle sue più piccole parti; ad essi sono poi rispettiva mente associati i cinque colori (giallo, bianco, rosso, verde e blu) quindi le cinque saggezze della mente di un buddha, i cinque aggregati purificati e i cinque chakra.

Lo Stupa Kadampa è caratterizzato da un tipico top decorato con un ombrellone e tredici dischi discendenti sottostanti. Il centro è adornato da una struttura quadrata simile a un balcone con un fondo rotondo a forma di campana sottostante con tutto quello posto in cima a una doppia base rotonda di loto. La caratteristica più unica dello stupa di Kadampa è la campana rotonda, il fondo sagomato. Quello stupa finale rappresenta il parinirvana di Shakyamuni Buddha. È possibile che nel tempo questa forma di stupa molto snella e facilmente impugnabile sia diventata comunemente associata al “rituale di offerta del mandala” in cui lo stupa rappresenta la mente del “guru” e del Buddha.

Uno degli insegnamenti che lo Stupa ci mette a disposizione e che possiamo applicare nella vita di tutti i giorni riguarda l’amore incondizionato verso tutti gli esseri. Negli insegnamenti  del Buddismo Tibetano si dice che tutti gli esseri sono state nostre madri e che non ci sarebbe ragione alcuna per provare avversione verso essi, ma a causa della nostra ignoranza non riusciamo ad avere questa visione di profonda interconessione con i nostri fratelli e sorelle, o con chiunque incontriamo nella nostra vita. Lo stupa ha proprio la funzione di portare una luce di consapevolezza sul tema della corretta visione della realtà. In particolare osservare e meditare sull’estremità della sua architettura che punta al cielo, lascia un impronta positiva aiutandoci ad eliminare l’ignoranza che è causa di ogni sofferenza.

Categorie: ,