Campane contemporanee

Le campane contemporanee sono realizzate nel rispetto della tradizione e interamente battute a mano. Vengono prodotte in molte località della regione Himalayana da artigiani che lavorano in piccoli gruppi presso laboratori famigliari.

Come in passato vengono fusi i sette metalli che compongono la lega, raggiunto lo stato liquido il metallo è versato in forme di pietra da cui una volta raffreddato assume la forma concava attraverso le procedure di battitura trasmesse fin dall’antichità.
Non si tratta quindi di prodotti industriali realizzati da macchine. Sono invece il frutto di un lavoro manuale impegnativo e faticoso, che può durare giorni.

Hanno un peso superiore a quelle antiche, e sono quindi più resistenti e molto potenti.
Spesso raggiungono dimensioni notevoli consentendo pratiche particolari, come entrarvi con i piedi. Oppure possono presentare delle decorazioni esterne che ne abbelliscono l’aspetto evocando i temi più noti della cultura buddhista.

Considerati invece sotto il profilo armonico sorprendono per il loro suono pulito e la facilità di attivazione. Hanno una gamma di forme e frequenze molto completa e questo permette agli operatori di integrarle
egregiamente nei loro set.

COME REALIZZARE UNA CAMPANA TIBETANA: 

 

Tibet Milano